Blog

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Che tristezza.
La fascia da capitano avrebbe dovuto essere la fascia #arcobaleno "One Love", simbolo dei diritti civili e della comunità #Lgbt.
Ma sette nazionali fanno retromarcia.
Ora bisognerà capire se i giocatori avranno così tanto coraggio da opporsi alle proprie Federazioni, alla Fifa e alle pressioni.
Il primo a essere messo alla prova è Harry Kane, capitano inglese, in campo contro l'Iran: il numero 9, tra i principali promotori della campagna, si è piegato alle richieste.
Ha indossato la fascia preconfezionata della Fifa con la scritta: "No Discrimination".

#labodifsegnala #onelove #Qatar2022
... See MoreSee Less

𝗧𝗿𝗮𝗻𝘀𝗴𝗲𝗻𝗱𝗲𝗿
Persone che avviano un percorso di transizione, psicologico e medico.
... See MoreSee Less

Il 20 novembre ricorre il Transgender Day of Remembrance (TDOR), per commemorare le vittime di transfobia e per ricordare un dato agghiacciante: la transfobia uccide e non solo puntando una pistola, ma in molti modi, con casi in aumento dell’8% dal 2019.
Riportiamo i dati forniti da ACET - Associazione per la cultura e l’etica transgenere, legati alla transfobia in Italia e nel resto del Pianeta nel corso del 2022. Numeri importanti, che riconfermano ancora una volta il nostro Paese al primo posto per vittime di transfobia in Europa.

382 sono le persone vittime di transfobia in tutto il mondo. Si tratta di un dato probabilmente sottostimato, considerando la reperibilità spesso difficoltosa e la cattiva narrazione mediatica della transfobia e delle sue conseguenze.
Ma, anche stando a questi dati, in media più di una persona trans* al giorno perde la vita per cause non naturali.
Il 95% di coloro che sono state uccise globalmente erano donne trans o persone trans* femminili. Per il 65% erano nere o facente parte di un altro gruppo razzializzato. Circa il 50% di coloro di cui si conosceva l’occupazione erano sex worker.

In Italia, nel 2022 le vittime della transfobia sono state undici. Una al mese. L’ultima, è stata uccisa solo pochi giorni fa a Roma, da un uomo che ci auguriamo paghi per ognuno dei suoi crimini.
Di alcunə non conosciamo il nome o l’età, ma vogliamo ricordarle tutte. Nella consapevolezza che nulla potrà riportarlə indietro, ma che lottare per migliorare questo mondo e questo Paese é possibile e non smetteremo di farlo.

Elios,15 anni. - Maudit, 29 anni. - Camilla, 43 anni. - Cloe Bianco, 58 anni. - Sasha, 15 anni. - Naomi, 47 anni. - Chiara, 19 anni. - Donna trans* di cui non conosciamo il nome, di 35 anni - Donna trans* di cui non conosciamo il nome né l’età. - Morgana, di cui non conosciamo l’età. - Marta, 65 anni.

#TDOR #tdor2022 #transgenderrights #transgenderdayofremembrance #TransgenderDay
... See MoreSee Less

Le parole di un personaggio del mondo dello spettacolo come Tiziano Ferro sono sicuramente un importante contributo per combattere anni e anni di stigma sociale sui percorsi di terapia psicologica e sul preconcetto che esiste intorno alla parola “depressione”. Il suo racconto ricorda la necessità di creare momenti di dialogo e ascolto anche all’interno dei propri rapporti interpersonali, sia in ambito familiare che nella propria cerchia di amici.
Per approfondire 🔽
www.fanpage.it/spettacolo/personaggi/tiziano-ferro-a-verissimo-tra-successo-e-depressione-emargin...
... See MoreSee Less

Load more